Sistema di controllo lettura GreenPass automatico

Sistema di controllo lettura GreenPass automatico

Soluzione per il controllo del Green Pass in azienda per il personale e dei clienti nelle attività commerciali.

Per ottemperare agli obblighi di legge proponiamo una soluzione automatizzata di scansione del Green Pass QR Code per il controllo degli accessi biometrici e per verificare rapidamente la validità di un Certificato digitale COVID dell'UE, semplificando i processi del personale di accoglienza e di sicurezza.

Caratteristiche e vantaggi

  • Supporto di  tutti i codici QR dei paesi UE
  • Interrogazione in tempo reale nel database UE
  • Garanzia di riservatezza del visitatore/utente (non sono memorizzati dati dopo il check-in)
  • Attivazio relè automatica dopo corretta verifica  per apertura porte/barriere
  • Soluzione economica e versatile
  • Assicura la corretta autorizzazione degli utenti che entrano ed escono dalle strutture
  • Semplificazione dei processi del personale di ricezione e di sicurezza
Per informazioni, offerte e dettagli  Contattaci via email / telefono


Obbligo del GreenPass per il settore Privato

Il 16/09/2021 il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti per assicurare lo svolgimento in sicurezza del lavoro privato mediante l’estensione dell’ambito applicativo della certificazione verde COVID-19 e il rafforzamento del sistema di screening.
  • A chi si applica?
    Sono tenuti a possedere e a esibire su richiesta i Certificati Verdi coloro che svolgano attività lavorativa nel settore privato.
  • Dove si applica?
    Il possesso e l’esibizione, su richiesta, del Certificato Verde sono richiesti per accedere ai luoghi di lavoro.
  • I controlli e chi li effettua?
    Sono i datori di lavoro i soggetti individuati ad assicurare il rispetto delle prescrizioni in vigore. Entro il 15 ottobre dovranno  definire le modalità per l’organizzazione delle verifiche. I controlli saranno effettuati preferibilmente all’accesso ai luoghi di lavoro e, nel caso, anche a campione. I datori di lavoro inoltre individuano i soggetti incaricati dell’accertamento e della contestazione delle eventuali violazioni.
  • Le sanzioni?
    Il decreto prevede che il personale ha l’obbligo del Green Pass e, se comunica di non averlo o ne risulti privo al momento dell’accesso al luogo di lavoro, è considerato assente senza diritto alla retribuzione fino alla presentazione del Certificato Verde. Non ci sono conseguenze disciplinari e si mantiene il diritto alla conservazione del rapporto di lavoro. È prevista la sanzione pecuniaria da 600 a 1500 euro per i lavoratori che abbiano avuto accesso violando l’obbligo di Green Pass.

Controllo greenpass automatico per aziende, dipendenti e attività commerciali
 sistema controllo greenpass automatico dipendenti aziende negozi




Abbiamo pensato ad una soluzione smart
Da costruire come un lego!